logotype
AddThis Social Bookmark Button
image1 image2 image3 image4 image5
SANDRO DIELI AL BALUARDO RACCONTA “LE METAMORFOSI” DI OVIDIO PDF Stampa E-mail
Domenica 29 novembre si riaccendono le luci del Baluardo Velasco per ospitare il secondo appuntamento in cartellone della rassegna Baluarte 2015\2016. Un ritorno atteso e gradito quello dell’attore palermitano Sandro Dieli che con la personale rilettura delle “Metamorfosi” di Ovidio andrà in scena nel piccolo teatro marsalese. “Quelle cose che non furono mai ma sono sempre”: così gli antichi definivano il Mito: non storie immaginarie, ma racconto intenso e variegato di quello che nella nostra interiorità si dispiega, qualunque sia il tempo in cui viviamo. Essere raccontati da una voce antica che precede il tempo e che “ci sa”: sarà questo che si prova ascoltando la narrazione di Sandro Dieli ispirata ai primi tre libri delle Metamorfosi di Ovidio. Gli dei, le ninfe, la cosmogonia, i sentimenti si presentano in una straordinaria e terrena verità che racchiude in sé tutto il sacro della vita. "Le Metamorfosi" sembrano raccontare tutte le varianti della psiche umana come solo i Miti sanno fare e rappresentano una straordinaria occasione per addentrarsi nel mondo degli antichi greci e romani. La narrazione è....

... intensa e a tratti persino divertente, capace di scovare i dettagli comici che le storie degli dei nascondono dietro di loro. Sicuramente uno degli appuntamenti imperdibili di un cartellone che si annuncia ricco di calore come il Velasco ha saputo costruire in questi anni di attività artistica. L’appuntamento unico quindi è per domenica 29 novembre alle ore 18. Media partner della rassegna il quotidiano Marsala C’è e il portale web itacanotizie.it. Sponsor della rassegna l’azienda 3cel e le cantine Caruso e Minini. L’ingresso compreso di tessera socio è di € 12,00. A seguire apericena con vini e prodotti tipici locali.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information