logotype
AddThis Social Bookmark Button
image1 image2 image3 image4 image5
CON UN CARTELLONE SORPRENDENTE RIPARTE LA STAGIONE ARTISTICA DEL BALUARDO VELASCO PDF Stampa E-mail

Sembra essere volato il tempo che separa l'inaugurazione dello spazio teatrale "Baluardo Velasco", in Via Frisella, a Marsala, dal varo di questo terzo cartellone, infarcito come e più dei precedenti, di spettacoli di prim'ordine. La stagione "Baluarte 2013-2014" , infatti, che si svolgerà presso i locali del Velasco , ma non solo, vedrà quest'anno alcuni dei nomi più significativi della scena nazionale ed internazionale, alcuni dei grandi rappresentanti del mondo culturale contemporaneo, sia nel campo del Teatro che della Musica. Proprio valutata l'importanza di alcuni appuntamenti, l'Ass. Baluardo Velasco ha considerato opportuno aprire ai propri soci anche strutture più capienti, per consentire ad un maggior numero di appassionati di assistere ai prestigiosi spettacoli. Due luoghi , in particolare: le Cantine Caruso & Minini, ai cui titolari è apparsa prioritaria una scelta di qualità, decidendo di instaurare una partnership "di ferro" , creativa e di intenti, con il Baluardo Velasco, fornendo appoggio economico e la disponibilità delle sue splendide sale, onde ospitare alcuni degli appuntamenti della stagione. E poi, il ripristinato e ritrovato Teatro Comunale "E. Sollima", vero gioiello restituito alla Città, nel quale il "Baluardo Velasco", "convoglierà" gli appuntamenti più prestigiosi. Una premessa, esaltante, quindi, che ....

renderà vario e gradevole l'avvicendarsi dei diversi avvenimenti culturali. Partenza sabato 9 novembre, ore 21,30 (replica domenica 10 alle 18), con "In scena" di Rocco Familiari, interpretato da Mita Medici e con la regia del siracusano Manuel Giliberti. Un testo che parla di vita e di teatro, presentato in tutta Italia e con una Mita Medici espressiva e, a tratti, malinconica. La settimana successiva, il 16 e 17 novembre, sarà di scena, al Velasco, Mimmo Locasciulli, celebre cantautore e musicista che, partito dalla storico Folkstudio, approdò ad una prestigiosa carriera da solista, collaborando, poi, con i più grandi nomi della scena musicale italiana. Sabato 23 e domenica 24 novembre un gradito ritorno: quello di Giuseppe Pambieri, attore di enorme prestigio, che si produrrà in un omaggio a Giacomo Leopardi, in cui le Poesie del genio di Recanati si mescoleranno ad episodi di vita, a momenti teneri, lieti e tristi, che dipingono la storia di un'anima inquieta. Lo spettacolo , dal titolo "Infinito Giacomo" , vede la regia di Giuseppe Argirò. E giunge il momento della commedia: "Pericolo di coppia", di e con Marco Cavallaro e la compagnia Esagera di Roma, è uno spettacolo divertente e frizzante, con la regia di Claudio Insegno. Divertimento, di qualità, assicurato. Dicembre vedrà la presenza, rispettivamente il 6 ed il 20, di due musiciste di livello internazionale, che hanno fatto della "contaminazione" tra i generi, la bandiera della loro proposta. La prima è l'arpista e cantante americana Gillian Grassie, che, lungi dal presentare il tradizionale repertorio classico ,tipico del suo strumento, si esibirà in contaminazioni blues, folk, fino a sconfinare nel jazz. La seconda è la strepitosa violoncellista e cantante irlandese Naomi Berrill, poliedrica interprete di brani contemporanei che spaziano dal ragtime all'avanguardia, dal jazz più moderno alle rielaborazioni classiche, che si esibirà alle Cantine Caruso & Minini. Dopo la pausa natalizia (che , in realtà, non sarà una vera pausa, ma l'occasione per un altro mini-cartellone dedicato ai talenti locali, all'interno del Velasco e per una collettiva di pittura, dal titolo "Venti sfumature di rosso" curata dall'artista Giovanna Lentini), si riprenderà con il Teatro: sabato 11 e domenica 12, infatti sarà di scena Claudia Coli, attrice di prosa e di cinema, diretta da registi quali Ronconi , Massimo Castri, Elio De Capitani per il teatro e Comencini e Soldini per il cinema. La Coli presenterà uno dei capolavori di A. Schnitzler, "La signorina Else...e di alcuni piccoli valzer", accompagnata al pianoforte da Eugenia Tamburri, che eseguirà musiche originali composte da Arturo Annecchino. Sabato 18 gennaio, un appuntamento da non perdere con Ascanio Celestini, l'attore considerato, attualmente, uno dei più grandi talenti del Teatro di narrazione. Celestini si esibirà al Teatro Comunale "E. Sollima" in un unico spettacolo. Sabato 25 e domenica 26 gennaio, invece, grande appuntamento con la musica prog rock, dedicato a chi ama il leggendario gruppo degli Area ed il progressive in generale. Ospite del Velasco sarà lo storico pianista e tastierista del gruppo Patrizio Fariselli, compositore e musicista di enorme valore, che si esibirà in "AREA-variazioni per pianoforte". E si continuerà con la musica di qualità il 7 febbraio con Stefano Scarfone, chitarrista funambolico, abile esecutore di jazz, blues e musica sudamericana. Venerdi 14 e sabato 15 febbraio si torna alla prosa con uno spettacolo dal titolo "Fratelli di sangue" de "La compagnia dei Demoni" prodotto dal Teatro Stabile di Genova e con la regia di Mauro Parrinello, di chiare origini marsalesi. Un altro prestigioso appuntamento, sabato 22 febbraio, al Teatro Comunale "E. Sollima", in esclusiva per la Sicilia sarà il concerto di Claudio Lolli, cantautore che ha segnato, con le sue canzoni, più di una generazione. Marzo inizierà con un concerto , in data unica, con un duo chitarra-voce di sicuro fascino, costituito dalla portoghese Sofia Ribeiro (voce) e Bart Barenghi (chitarra), grandi interpreti della tradizione brasiliana. L'8 marzo, poi, Festa della Donna, si terrà , presso le Cantine Caruso & Minini, un concerto per Arpa e Voce, in cui Lucia Clementi, (Arpa) e Nina Alessi ( Voce) interpreteranno le composizioni di Maria Mannone, Corinne Latteur, Silvia Bianchera ed altre, in un concerto tutto al femminile. Il 22 e 23 marzo , un altro gradito ritorno: la Compagnia G.O.D.O.T. di Ragusa presenterà il divertentissimo testo di Aldo Nicolaj "La sinfonia del destino". Vittorio Bonaccorso (attore e regista) e Federica Bisegna ne saranno gli interpreti. Ad Aprile , il 12 e 13, sarà la volta di Laura Lattuada, già presente nelle precedenti stagioni del Velasco, che si esibirà in una prima assoluta: un testo di Claudio Forti dedicato alla figura della Sibilla ed al culto oracolare dell'acqua legato alla figura di S. Giovanni Battista, dal titolo "La festa incantata". Un testo che parla , in maniera divertente e piacevole , di alcune pagine della storia di Marsala, con intenti divulgativi , ma con molta, molta ironia. Sabato 26 e domenica 27 aprile l'unico appuntamento con la danza contemporanea: le "Officine Tersicore" presentano, al Teatro Comunale "E. Sollima", "Oh...Kore" , coreografie di Elisa Ilari. Ci avviciniamo alla fine della rassegna e le ultime due proposte saranno due spettacoli teatrali: Venerdi 2 e sabato 3 maggio l'appuntamento sarà con la compagnia romana DoveComeQuando, capitanata dall'attore e regista Pietro Dattola, che si esibirà nella commedia: "Italia Libre" . Si chiuderà il 24 e 25 maggio con l'immancabile spettacolo finale prodotto dal Baluardo Velasco, in collaborazione con l'Ass. "Teatron": "Tre mariti per Mrs Glenda", esilarante commedia sulla magia, dall'humour anglosassone, firmata dal drammaturgo marsalese nonché presidente del Baluardo Velasco Claudio Forti. Tra gli interpreti Diana D'Angelo e Salvo Ciaramidaro (anche regista). Un cartellone molto impegnativo ma di sicuro interesse, all'insegna della libertà espressiva e della totale autogestione. Per tutta la durata del cartellone inoltre, artisti provenienti da tutta Italia esporranno le proprie opere. Previste infatti, oltre alla collettiva natalizia, la realizzazione di sei personali di pittura che si alterneranno nel corso dei mesi. Per seguire tutte le attività del Baluardo si può consultare il sito web www.baluardovelasco.it, oppure passare tutti i pomeriggi dal botteghino del teatro. La direzione artistica di Baluarte 2013\2014 è curata da Salvo Ciaramidaro, Claudio Forti, Diana D'Angelo e Paolo Navarra. Sponsor ufficiale delle attività del Baluardo sono l'azienda 3cel di Marsala e le Cantine Caruso e Minini. Media partner della rassegna sono il quotidiano Marsala C'è e radio Itaca.

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information